969503 10200715772090055 643702591 nIl b&b è situato al piano terra della villa ed composto da tre suites autonome che possono, a richiesta, essere rese comunicanti fra loro attraverso un disimpegno interno. Ogni suite e'composta da una camera con letto matrimoniale, un salotto ed una  stanza da bagno con vasca. Ognuna di esse ha un proprio ingresso autonomo dalla zona del parco riservata agli ospiti della struttura; essi potranno, quindi, usufruire sia degli eleganti spazi interni sia di quelli della zona esterna ad essi riservata, pavimentata e delimitata come tutto il parco da aiuole definite da bossi ornamentali, punteggiate da palme, da gerani in fiore ricadenti da artistici vasi in terracotta realizzati a mano con l'antica tecnica del tornio da maestri vasai la cui arte, oramai, tende a diventare assolutamente rara e da altre piante fiorite. Coloro che volessero godersi il riposo all'aperto, riparati dal caldo sole del Salento, potranno godere dell'ombra di grandi querce secolari che, con la loro presenza, ingentiliscono e caratterizzano ulteriormente la zona del parco riservata agli ospiti. Una tipica fontanina in ghisa, al centro della zona ospiti, gorgogliante di fresca acqua, fornisce agli uccellini ivi presenti un luogo in cui abbeverarsi durante il giorno o farsi il bagno quotidiano. E' infatti facile vedere i passerotti che ivi tuffano il capino nell'acqua e si asciugano sbattendo le ali reggendosi sul bordo di tale fontanina.

Tutto il parco, compreso quello riservato agli ospiti, è illuminato da lampioni che hanno preso il posto di quelli antichi, oramai non più utilizzabili; ma di cui ne riproducono le fattezze.

Le suites sono dipinte con decori e disegni a parete e soffitto, diversificati per ogni unità e realizzati in esclusiva nel corso delle ultime ristrutturazioni. Le stanze sono fornite di luci d'emergenza, e di riscaldamento ed i bagni sono serviti di acqua sanitaria calda e fredda. Il riscaldamento viene erogato per precisa scelta dei proprietari sempre attenti al rispetto dell'ambiente, da una  caldaia centralizzata a biomasse. Tale scelta che ha comportato un lungo ed impegnativo lavoro di riprogettazione e rifacimento degli impianti, è stata maturata per non alterare l'ecosistema ambientale e faunistico esistente nella tenuta. Nella ristrutturazione della dimora in molte delle spesse murature esterne, e, comunque, in tutte quelle delle suite destinate agli ospiti, sono stati inseriti pannelli in polistirene per migliorarne la coibentazione termica ed acustica. Alcuni dei vecchi infissi sono stati sostituiti con altri più moderni a taglio termico e con vetrocamera, nell'ottica di un restauro sia pur conservativo, ma che tenga conto delle innovazioni tecnologiche nella considerazione che una casa è tale precipuamente per offrire il confort a chi vi abita o vi soggiorna e non può né deve essere una, sia pur affascinante, rovina d'epoca; ma sia pur rovina.

Loading...
Loading...